Sbagliata

sbagliata

Tu sei la rottura delle regole,
il gioco riscritto,
i sussurri alle mie orecchie
che volano indecenti.
Nei tuoi occhi serenate sensuali
e lampeggi da demone.
Rompi tutte le mie regole.
Mi disarmi,
ho voglia di sparire
e il ti amo…
è quello che mi spaventa di più.
Le mie ginocchia si piegano,
le vesti si strappano
i baci hanno il sapore dell’addio
le lacrime l’odore del sangue.
In poltiglia il cuore,
il cervello sta facendo straordinari,
le labbra secche
non vedranno altre labbra.
Sbagliata è quel che mi sento,
il niente mi si appiccica addosso,
e il vuoto colma il mio essere.
Rivestirmi del buio
è ciò che mi rimane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...